FANDOM


Un mito? una realtà alterata da droghe e sostanze? nessuno lo sa, ma lo Shangri-la di Far cry 4 è sicuramente uno tra i più suggestivi e intricati paesaggi della serie.

Lo Shangri-la è un mondo parallelo nel quale Ajay farà diverse visite. Generalmente tendente al rosso, la natura dello shangri-la è la più complessa mai creata da Ubisoft.

Come accedere allo Shangri-la?

Beh, gli Ubisoftiani sono pigri, quindi non possiamo aspettarci che di tutto punto ci capiti una missione del genere... Per entrare nello shangri-la dovrete quindi recarvi in alcuni punti precisi della mappa (generalmente nascosti sottoterra o su alte vette) e interagire con un papiro arrotolato chiamato Tangka. Questo vi teletrasporterà nel suddetto paesaggio.

CHI SIAMO?

Durante la visita nello Shangri-la, vestiremo i panni di Kalinag, eroe leggendario che deve liberare il posto dai demoni che lo infestano. Questa leggenda è molto conosciuta nel Kyrat.

COME SI STRUTTURA LO SHANGRI-LA?

Questo posto è strutturato a livelli, e durante ogni missione andremo sempre più in alto combattendo con i nemici mistici che incontreremo.

L'OBIETTIVO?

L'obiettivo dello shangri-la è liberarlo da tutta la presenza negativa che si trova. Per far questo bisogna girare delle Ruote di preghiera (versione extra-large) le quali vi apriranno la strada allo strumento principale di liberazione: la Campana dell'illuminazione.

Questa campana, una volta suonata libererà quel pezzo di mondo dai demoni.

Nell'ultima visita allo Shangri-La, alla fine, bisognerà sconfiggere il demone principale, il Rakshasa, un enorme aquila nera.

AIUTANTI??

Sì, fortunatamente! x'D

1: La Tigre: Durante la prima visita farete conoscenza con una tigre bianca magica che, una volta aiutata a guarire da una ferita, vi seguirà e con un comando potrete farla diventare invisibile e farla attaccare allo stesso tempo i nemici ignari.

2: L'Elefante: svolge più o meno lo stesso ruolo della tigre (potrete saltargli in groppa e devastare i nemici), l'unica differenza è che questo non sarà sempre con voi, potrete infatti trovarlo solo nella penultima tappa.

3: Occasioni (pellegrini) Sembra banale, Ma queste occasioni non vanno prese alla leggera, difatti i Pellegrini morti che troverete in giro vi forniranno dapprima l'arco da caccia vero e proprio (la vostra UNICA arma durante tutto il viaggio) e poi pian piano i vari potenziamenti per esso (fermare il tempo, lanciare 5 frecce assieme, ... , )

Precauzioni !

Goditi il paesaggio dello shangri-la il più possibile, perchè sappi che UNA VOLTA PRESI TUTTI I TANGKA E QUINDI FATTI TUTTI I VIAGGI NELLO SHANGRI-LA, NON POTRETE PIù RITORNARVICI!

Curiosità per i più accorti: ;)

ogni volta che finite il viaggio dello shangri-la, vi ritroverete a Casa Ghale, (la casa natale di Ajay, diroccata su un dirupo sulle montagne di frontiera nord-sud del Kyrat) e il tangka ritrovato sarà esposto e conservato pezzo per pezzo su un quadro al centro della stanza principale man mano che ne ritrovate le parti.